Concluso il progetto transnazionale “Rete itinerari gastronomici

News

Concluso il progetto transnazionale

“Medeat – Rete itinerari gastronomici e cultura del gusto”

Venerdì e sabato, 22 e 23 maggio scorsi, si è concluso il Progetto transnazionale “MEDEAT – Rete Itinerari Gastronomici e Cultura del Gusto”, a cui hanno preso parte i rappresentanti di 18 Gruppi di Azione Locale,  di Italia, Grecia, Portogallo e Cipro e vari rappresentanti istituzionali dei territori coinvolti.

In particolare, nella giornata di venerdì, con inizio alle 9.30, presso la Biblioteca Comunale di Tropea, c’è stato il seminario di  presentazione e discussione dei risultati del progetto, che si è articolato attraverso due sessioni tematiche, quella della mattina sul “Turismo Rurale” e quella  pomeridiana sull’”Educazione Alimentare”.

I lavori del convegno sono stati introdotti dagli interventi del Sindaco della Città di Tropea, che ha ospitato l’iniziativa, Giuseppe Rodolico,  del rappresentante del Ministero dello Sviluppo Rurale della Grecia, Moloni Paraskevi,  dell’Autorità greca “dei  pagamenti”, Kanelaki Vassia, del consulente per il turismo della Regione di Creta, Michalis Vamiedakis, del Sindaco di Lassithi (Creta), Ioannis Stefanakis, dell’Autorità di Gestione della Regione Calabria, Alessandro Zanfino, della Rete Rurale Nazionale, Franco Gaudio.

Quindi, il presidente del Cogal, Paolo Pileggi, coordinatore del progetto, nel suo intervento di presentazione, ha specificato che l’obiettivo generale del progetto è stato quello di sviluppare attività  di reciproco interesse, nei  territori coinvolti nella cooperazione, al fine di creare sinergie e interventi integrati nel settore della cultura gastronomica, ponendosi come obiettivi operativi quelli di: mantenere e promuovere storia, cultura e gastronomia locale; sostenere l’identità locale, attraverso la  gastronomia e i suoi riferimenti culturali; valorizzare la gastronomia e i prodotti locali, attraverso eventi a sostegno dell’offerta turistica; migliorare la qualità dei servizi, secondo la richiesta e le tendenze della domanda turistica; coinvolgere la popolazione locale, per sostenere il valore storico culturale dei sapori e della propria identità; creare una rete permanente e coordinata tra i territori. Inoltre, dopo avere illustrato le attività svolte, per il raggiungimento degli obiettivi preposti, Pileggi ha comunicato che, per quanto riguarda i risultati raggiunti, sono stati realizzati: gli studi per la creazione degli itinerari del gusto e della cultura, in tutti i 18 territori coinvolti; 12 guide e pubblicazioni in varie lingue, sui percorsi, i prodotti gastronomici, la cultura e le tradizioni;  91 azioni di informazione, alle Istituzioni e alle popolazioni, sul valore della gastronomia, della cultura e delle tradizioni, quale sostegno allo sviluppo locale; attività di educazione alimentare e sul consumo sostenibile, rivolta agli studenti e alle famiglie, svolte in tutti i 18 territori; la conferenza europea, sulla cultura gastronomica, svolta a Bruxelles il 4.12.2013; l’attivazione del sito web euronsulting-geie.net/medeat, dove sono pubblicate tutte le attività progettuali svolte, gli eventi e le varie iniziative,  l’elenco dei produttori, prodotti, soggetti che offrono accoglienza e ospitalità, ristoratori; 2 eventi promozionali, della cultura enogastronomica e delle tradizioni locali, svolti dai Gal greci a Mosca, articoli su giornali e riviste specializzate sugli itinerari del gusto e della cultura; la realizzazione della rete permanente tra tutti i 18 territori.

Terminato l’intervento di Pileggi, si sono quindi svolte le due sessioni del seminario, con gli interventi programmati sulle varie tematiche progettuali dei quattro coordinatori nazionali (Cosmas Cosma, per il Gal di Cipro, Antonio Realinho, per il Gal portoghese, Eva Katsaraki, per i Gal greci, Bruno Brogna, per i Gal italiani) e vari interventi degli altri partecipanti.

La serata si è conclusa sul magnifico Terrazzo del Municipio di Tropea, dove Il Cogal Monte Poro-Serre Vibonesi, con la collaborazione dell’Istituto Alberghiero di Vibo Valentia, ha organizzato il “Laboratorio del Gusto Vibonese” che ha permesso ai numerosi ospiti (circa 120, in rappresentanza del partenariato transnazionale e di vari enti pubblici e privati del territorio vibonese) di apprezzare i sapori della gastronomia locale, in cui hanno primeggiato “la cipolla rossa di Tropea”, la “nduja di Spilinga”, il “pecorino e i latticini del Poro”, fino al “tartufo di Pizzo”.

Sabato, 23 maggio, i rappresentanti della cooperazione transnazionale hanno percorso in pullman uno dei due “itinerari del gusto e della cultura” tracciati sul territorio vibonese dal progetto Medeat, quello che va da Pizzo Calabro a Serra San Bruno.

Il primo appuntamento, quindi, è stato quello di Pizzo Calabro dove, alle ore 10.00, la delegazione è stata ricevuta dal Sindaco di Pizzo, Gianluca Callipo e dall’Assessore alla Cultura, Cristina Mazzei, che hanno organizzato una visita al Castello aragonese “G. Murat”, reso particolarmente brillante in occasione della commemorazione del bicentenario dalla morte dello stesso ex “Re di Napoli” e una passeggiata lungo il centro storico della cittadina.

Ripreso il pullman, verso le ore 12.00, la folta delegazione è arrivata a Soriano, dove c’era ad attenderla il Sindaco, Francesco Bartone, che, con la nota passione e competenza, ha guidato i visitatori dapprima dentro le meraviglie del “Santuario di San Domenico” (dove gli ospiti greci hanno potuto apprezzare anche alcuni reperti dell’arte classica greca risalente al V° secolo a.C.) e poi nella ricchissima “Biblioteca Calabrese”.

Attorno alle 17.00,   i rappresentanti della cooperazione transnazionale sono giunti al “Parco di Villa Vittoria” a Mongiana. Ad attenderli c’erano il Brigadiere del Corpo Forestale, Domenico Menichini, con l’assistente, Maria Pia Rullo, che li hanno accompagnati a visitare la “Riserva naturale biogenetica”, mostrando loro alcune delle straordinarie emergenze naturalistiche presenti.

La visita al “Santuario di Santa Maria del Bosco” e al “Museo della Certosa” a Serra San Bruno hanno concluso lo straordinario itinerario, con il rientro a Tropea degli stanchi, ma molto soddisfatti, rappresentanti della cooperazione transnazionale.

Guarda tutte le foto nella nostra FanPage:

Album Itinerari

Album Conferenza Tropea

 

Tropea: presentazione del progetto itinerari gastronomici

News

Il Cogal Monte Poro-Serre vibonesi informa che il prossimo giovedì, 21 maggio 2015, con inizio alle ore 11.30, presso il Palazzetto dell’Antico Sedile, nel centro storico di Tropea, si svolgerà una conferenza stampa per presentare il programma della manifestazione conclusiva del progetto di cooperazione transnazionale “Rete itinerari gastronomici e cultura del gusto“.

Alla conferenza, tra gli altri, interverranno il Presidente del Cogal Monte Poro-Serre Vibonesi, Paolo Pileggi, e il Sindaco della città di Tropea, che ospiterà la manifestazione, dott. Giuseppe Rodolico.

In attesa di incontrarci, è gradita l’occasione per porgere i più cordiali saluti.

 

 

Paolo Pileggi

Presidente Cogal Monte Poro-Serre Vibonesi

Soriano: conferenza finale del progetto di cooperazione transnazionale

News

Il Sindaco di Soriano incontra la cooperazione transnazionale “Rete itinerari gastronomici e cultura del gusto“.

Sabato 23 Maggio alle ore 13-00, Soriano Calabro – presso la Biblioteca Calabrese.

Per maggiori informazioni apri la locandina in allegato: Locandina_Soriano

Pizzo: conferenza finale del progetto di cooperazione transnazionale

News

Il Sindaco di Pizzo incontra la cooperazione transnazionale “Rete itinerari gastronomici e cultura del gusto“.

Sabato 23 Maggio, alle ore 10-00, Pizzo- Castello Murat.

Per maggiori informazioni apri la locandina in allegato:Locandina_Pizzo

Tropea: conferenza del progetto di cooperazione

News

Il Sindaco di Tropea apre i lavori della conferenza finale del progetto di Cooperazione transnazionale “Rete itinerari gastronomici e cultura del gusto”. Venerdì 22 Maggio, alle ore 09-00, a Tropea presso la Biblioteca comunale.

Apri la locandina in allegato per maggiori informazioni: Locandina_Tropea

Conferenza finale del progetto di cooperazione transnazionale

News

Conferenza finale del progetto di Cooperazione transnazionale “Rete itinerari gastronomici e cultura del gusto“.

Tropea- Biblioteca comunale, 22 e 23 Maggio 2015.

Bit di Milano 2014

News

Febbraio 2014 –

Il Co.G.A.L. Monte Poro si è fatto promotore, nell’ambito della Bit Milano 2014, di un’iniziativa multi sensoriale che racconta le realtà rurali della provincia di Vibo Valentia: Alla scoperta del vibonese. Percorsi culturali ambientali e gastronomici. 

Il progetto che rientra nella programmazione 2007-13, asse IV approccio LEADER, è stato presentato venerdì, 14 febbraio alle ore 11.00.

 

970776960_manifesto-70x100-COGAL